Vino e Dintorni

Jera Riserva, Borgo Paglianetto. Verdicchio di Matelica Docg

 

“Se ogni vino è un viaggio, questo è una scoperta”.

Gianni Piezzo, sommelier della Torre del Saracino presenta così lo Jera Riserva dell’azienda Borgo Paglianetto, Verdicchio di Matelica Docg. Una bottiglia che viene suggerita come il giusto abbinamento allo scorfano con scampi e crema di fagioli cui lo chef Gennaro Esposito è particolarmente affezionato.

Un piatto in cui terra e mare vanno a braccetto, per il quale serve dunque un vino equilibrato. “Ho pensato ad una beva che potesse esaltare le differenze che ci sono in questa ricetta ma che avesse nel contempo una sua identità“, spiega Piezzo. In effetti, questo Jera Riserva – che affina diciotto mesi in acciaio e otto mesi in bottiglia – ha una particolare rotondità che accompagna sia l’intensità gustativa delle carni dello scorfano e dello scampo sia la dolcezza della crema di fagioli. 

L’idea è quella di creare un equilibrio con la succosità del piatto attraverso l’eleganza di questo vino, che si presenta di colore giallo paglierino carico ed ha sentori di mandorla e salvia. La freschezza minerale e la profonda persistenza di questo Verdicchio sono tipiche dei vini dell’azienda Borgo Paglianetto, situata nelle Marche tra Fabriano e Camerino, che certifica in biologico tutta la sua produzione ed anche i processi di vinificazione in cantina.

 

 

Jera Riserva Verdicchio di Matelica D.o. c.g.

Denominazione: Verdicchio di Matelica D.o. c.g. 
Tipologia: Verdicchio 100%
Vinificazione: In acciaio
Affinamento: 18 mesi in serbatoi inox e 8 mesi in bottiglia.

 

 

Borgo Paglianetto
Località Pagliano, 393 – 62024 Matelica (MC)
Tel . +39 073785465
Mob. +39 3467250920
www.borgopaglianetto.it
e-mail: info@borgopaglianetto.it