In cucina con Gennaro

Passata di Piselli con Gnocchi di Ricotta, Seppia e Raviolino al Limone e Pomodoro Candito

Un ricetta che segna l’inizio della primavera. Limone della Penisola Sorrentina, piselli, ricotta, pomodoro ingredienti apparentemente semplice che sapientemente utilizzati danno vita a questo piatto dai colori e sapori che ci ricordano il sole, il mare, l’estate… da provare!

Tipologia piatto: Antipasto

Stagionalità: Primavera/estate

Tipo di Piatto: Fondina da 21 cm

Tempi di preparazione: 40 minuti

 

Ingredienti per 4 persone:

Per  la passata di piselli
– 200 gr di piselli sgusciati e sbucciati;
– 250 cc di brodo vegetale;
– 1 cucchiaio di sedano e cipolla novella finemente tritati;
– 80 cc di olio extravergine di oliva Dop Penisola Sorrentina
– sale q.b.
– pepe q.b.

 

Per i ravioli
– 12 sfoglie di pasta all’uovo molto sottili e tonde;
– 8 pomodori canditi (ottenuti dalla cottura in forno per circa 3 ore alla temperatura di 75° C);
– 3 bucce di limone candito;
– sale q.b.
– pepe q.b.

 

Per la seppia
– 200 gr di seppie pulite e tagliate finemente;
– 40 cc di olio extravergine di oliva Dop Penisola Sorrentina
– 1 rametto di finocchietto selvatico;
– sale q.b.
– pepe q.b.

 

Per la quenelle di ricotta
– 30 gr di farina;
– 250 gr di ricotta
– 1 tuorlo d’uovo;
– sale q.b.
– pepe q.b.

 

Preparazione:

Per la passata di piselli
In un pentolino di media grandezza soffriggere nell’olio il trito di sedano e di cipolla novella, aggiungere i piselli, cuocere per pochi secondi, successivamente il brodo. Far raggiungere l’ebollizione e raffreddare immediatamente. Con l’aiuto di un termo mix frullare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

Per i ravioli
In una pentola con abbondate acqua salata lessare le sfoglie dei ravioli e  farcire con il trito di pomodori canditi e le bucce di limone. Richiudere le sfoglie su se stesse formando delle mezze lune.

Per la seppia
Condire la seppia con un filo d’olio, sale, pepe e finocchietto selvatico tritato.

Per la quenelle di ricotta
In una boulle mescolare la ricotta, il tuorlo e la farina, fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiustare di sale e pepe.
Formare le quenelle di ricotta, (tipo gnocchi al cucchiaio). Immergere gli gnocchi ottenuti in abbondante acqua bollente salata per qualche istante, scolare e tenere da parte.

 

Composizione del piatto:

Versare un piccolo mestolo di passata di piselli nel piatto, adagiare i ravioli, la quenelle di ricotta, la seppia e terminare il piatto con un filo d’olio.