Vino e Dintorni

Nahi, Sandra e la Spagna che sorride

La Spagna rappresenta una delle mete turistiche europee più ambite per il mare delle sue coste ma anche per i vini che vengono prodotti in questa terra ricca di storia e di fascino. Vini che spesso sono “solari” come il sorriso di chi lavora la vite con cura e orgoglio cercando di valorizzarne le caratteristiche specifiche.
È il caso di Sandra Bravo, del Nahi e dell’azienda Sierra de Toloño – nella doc Rioja.

Il Nahi è un bianco a base di Viura, Malvasia e Calagrano apprezzato in tutto il mondo perché la cantina Sierra de Toloño unisce tradizione e modernità in questo blend che nasce da cinque micro-particelle di oltre ottant’anni di età situate in Villabuena de Alava su terreni calcarei con strati rocciosi. La coltivazione è biodinamica e biologica.

 



L’enologa è Sandra Bravo, insignita nel 2019 del titolo di “miglior giovane enologo dell’anno” dal famoso scrittore Tim Atkin. È lei a preservare al meglio il frutto e l’integrità del Nahi, che viene affinato in legno o in anfora. Di colore giallo paglierino, ha profumi di fiori bianchi con sentori dolci e avvolgenti. Ricco, cremoso, esplosivo al palato con le sue note agrumate e minerali: 600 le bottiglie prodotte nell’annata 2016. Il Nahi si sposa in modo elegante con pesci quali la seppia o il sauro, cui lo chef Gennaro Esposito è molto affezionato come ben sanno gli ospiti della Torre del Saracino.

 

Sierra de Toloño

 

Denominazione: Rioja DOCa
Tipologia:  Viura, Malvasia e Calagrano
Vinificazione: In acciaio
Affinamento: Botti o anfore per 8 mesi

 

sierradetolono.com
Indirizzo: Calle La Lleca – 01307 Villabuena de Alava (Spagna)
Telefono: 0034-626233085
Email: info@sierradetolono.com