Vino e Dintorni

Madeira, meditare un secondo

Ci sono accessori che tradizionalmente vengono abbinati ad un’occasione d’uso, come ad esempio i gemelli da polso. Oggi, però, è tempo di restare ancorati a certi costumi ma anche di stravolgerli senza per altro renderli inappropriati. Il Madeira, prodotto nella piccola isola ed antica colonia portoghese al largo delle coste africane, non ha avuto negli ultimi anni la considerazione che merita un vino dalla tradizione centenaria. Talvolta, infatti, viene proposto solo come aperitivo, in abbinamento a qualche formaggio, ma più spesso a fine pasto come vino da meditazione. Sembra quasi che il Madeira non abbia una specifica collocazione in tema di abbinamento, per via della peculiarità e tipicità dei suoi sapori.

 

 

I primi vigneti di malvasia furono impiantati a Madeira nel 1500 circa mentre l’isola si apprestava a diventare un punto di sosta per le navi inglesi dirette verso il Nuovo Mondo. Fu così che quel vino viaggiò attraverso l’oceano, diventando presto molto apprezzato negli Stati Uniti. Il terreno vulcanico e l’esposizione al sole fornisce al Madeira la caratteristica di poter invecchiare per molti anni, sia in legno per quanto riguarda le tipologie più pregiate, sia in acciaio.
“Tra le diverse tipologie ho sempre trovo il sercial, vinificato secco, molto indicato con un piatto storico proposto da Gennaro: il baccalà in carpione con cipollotto, mela annurca e melassa di fichi. Un’occasione d’uso insolita ma che abbiamo sperimentato con successo diversi anni fa”, commenta Gianni Piezzo, sommelier della Torre del Saracino.
Nello specifico, il Madeira 15 anni Sercial di H.M. Borghes, è prodotto per metà con metodo solera e metà con metodo ossidativo tradizionale chiamato “estufage”.

Colore ambrato, profumo di scorze d’agrumi, noci e vaniglia, gusto secco, corposo, ricco, con un’acidità piacevole e finale lungo: serve per meditare…un secondo.

 

 

Madeira 15 anni Sercial

Denominazione: Madeira
Tipologia: Sercial
Vinificazione: In bianco a temperatura controllata
Affinamento: Affinamento 15 anni, metà con metodo Solera e metà estufage

 

 

 

 

 

HM Borges, Sucrs. Lda
www.hmborges.com
info@hmborges.com
Rua 31 de Janeiro 83 9050-401 Funchal
Tel. +351 291223247