Accade alla Torre

Guardando al mare, radicati alla tradizione: l’orto de La Torre del Saracino

 

Tutto nasce da qui: guardando al mare, radicati alla tradizione. In un’epoca in cui si è perso quasi del tutto il contatto con la natura e i suoi frutti, l’orto de La Torre del Saracino è il luogo in cui riusciamo a prenderci cura di frutta, ortaggi, erbe aromatiche e fiori.

Le primizie di stagione fioriscono nel nostro orto e si rigenerano nei nostri piatti. I fiori adornano la nostra sala. La natura sa sempre sorprenderci con il suo ciclo generoso.

La centralità della materia prima è sempre stata importante per noi. È per questo motivo che la cucina della Torre parte innanzi tutto dall’orto, dove coltiviamo i prodotti della terra rispettando i tempi della natura e selezionando con attenzione il raccolto.

 

 

La vita dei campi non è poi così dissimile da quella della cucina. Ci vuole una buona dose di sacrificio, presenza costante, attenzione, perizia e l’orto della Torre può vantare di un guardiano d’eccezione e di fiducia: l’infaticabile “zio” Alberto, papà del nostro chef Gennaro Esposito.
Presenza preziosa e vivace: l’orto ha cura di chi si prende cura di lui.